Follow my blog with Bloglovin

Alla scoperta di Washington : Campidoglio e Oltre

Mi sono appassionata a Washington grazie alla serie tv su Netflix “Designated Survivor” (consigliatissima!)

Così in un viaggio per New York ho scelto Washington come tappa primaria, giusto qualche giorno per vedere la Casa Bianca, il Campiodoglio e poi via con la macchina noleggiata grazie a Rentalcars.com verso New York a qualche ora di distanza.

Quando sono arrivata a Washington non avevo aspettative di nessun genere; dopo qualche giorno sarei andata a New York e Washington era quindi solo di passaggio, la mia mente già passeggiava sulla 5th avenue tra le luci abbaglianti di Times Square… Ecco perché oggi sono qui per raccontarvi che Washington mi ha sorpreso, conquistato, catturato.

Una bellezza estrema, storia, cultura, aeree verdeggianti, pace, armonia… Washington è tutto questo e molto altro e voglio raccontarvela così da farvi venire la curiosità di visitare voi stessi questa splendida città!

Alla scoperta di Washington : Campidoglio e Oltre
Cosa sapere prima di partire

So che di questo mi ringrazierete. Se state pensando di visitare Washington è fondamentale sapere che è possibili visitaree l’interno della Casa Bianca e del Campidoglio!
La cosa importante è che inviate la richiesta da 90 giorni a 14 prima della vostra partenza all’ambasciata italiana a Washington. Ovviamente io l’ho scoperto troppo tardi (e mi sono mangiata le mani!) ma voi non fate il mio errore, è un’occasione unica!

Alla scoperta di Washington : Campidoglio e Oltre
Dove dormire a Washington

Washington ha diverse possibilità di alloggio; sicuramente per non spendere troppo un hotel fuori dal centro sarebbe l’ideale, l’importante è che badiate che non sia troppo distante dalla metro.

Alla scoperta di Washington : Campidoglio e Oltre
Come Spostarsi a Washington

In questa città la metro collega perfettamente ogni angolo; dovrete comprare in loco una tessera, la SmarTrip Card, una specie di biglietto elettronico ricaricabile. Solitamente quando acquistate la tessera, all’interno sono già caricati circa 8 dollari, se fosse necessario potrete ricaricarla ai totem presso ogni metro in completa autonomia, è molto semplice.

 

Alla scoperta di Washington – Giorno 1

Fermata metro: Farragut West

La Casa Bianca , residenza ufficiale e il principale luogo di lavoro del Presidente degli Stati Uniti dal 1 Novembre del 1800, quando John Adams, secondo presidente dopo Washington, si trasferì nella President’s House, come allora veniva chiamata. Solo nel 1902 prese ufficilamente il nome di White House (Casa Bianca).

Washington, dal Campidoglio e oltre : La Casa Bianca
Washington Monument
– Vietnam veterans memorial
– Korean war memorial
– Lincoln memorial
– Franklyn D. Roosvelt Memorial
– Martin Luther King memorial
Jefferson Memorial, un luogo stupendo dove ogni anno per una decina di giorni, tra il 20 Marzo e il 10 Aprile, gli oltre 600 ciliegi donati nel 1912 dal Giappone, offrono una spettacolare fioritura denominata il Cherry Blossom Festival.Dal Campidoglio e oltre : Cherry Blossom Festival

 

Campidoglio e Oltre : Jefferson Memorial
Jefferson Memorial by Night

Alla scoperta di Washington – giorno 2

Fermata metro: Metro Center

Continuiamo la nostra scoperta dei principali monumenti e attrazioni del National Mall, la zona centrale che va dal Campidoglio al Lincoln Memorial .

Smithsonian Castle, da non perdere!

Di questi sotto elencati, sceglietene due o tre perché sarà difficile farli tutti!

– National Air&Space (ma se volete vedere davvero quello più bello della città, continuate a leggere perché vi racconterò di un museo ancora più bello di questo!)
– National Museum of Natural History
National Museum of American History
– National Museum if American Indian
International Spy Museum

Campidoglio

Dopodichè terminate la giornata raggiungendo Union station, dove troverete qualche localino carino per cena!

 

Alla scoperta di Washington – giorno 3

– Ecco qua, ad un’oretta di distanza da Washington troverete il “Smithsonian National Air and Space Museum Steven F. Udvar-Hazy Center” uno dei musei più belli del mondo per gli amanti del volo e lo spazio. Reperti incredibili e pezzi di storia fra cui lo Space Shuttle Discovery, il Concorde, l’SR71 Blackbird.
Da raggiungere facilmente in auto, noi noleggiamo sempre attraverso RentalCars.com e non siamo mai stati delusi!

Dopo essere tornati in città
Fermata metro: Union Station

– Capitol Hill
George Town, una zona davvero caratteristica della quale mi sono innamorata. Non è raggiungibile con la metro (la stazione più comoda sarebbe Foggy Bottom) ma noi l’abbiamo raggiunta con la macchina. George Town è il quartiere più antico, fondato nel 1751 da coloni scozzesi, mantiene ancora oggi evidente il senso di un’identità separata e distinta, come fosse una città all’interno della stessa città di Washington. Non perdetevi una passeggiata in questo quartiere, è meraviglioso! E fermatevi in uno dei suoi localini per cena!

 

Avete altro tempo o altre curiosità?

– Pentagono (Fermata metro: Pentagon) non c’è molto da vedere se non un grande edificio dove percepisci la tensione che affronta ogni giorno per essere l’organo di difesa più importante degli Stati Uniti.
– Cimitero monumentale di Arlington (Feramta metro: Pentagon). Questo vale la pena vederlo se vi incuriosisce! Il punto di partenza è il Visitor Center dove troverete la mappa dettagliata per procedere nella visita. Sicuramente da vedere la tomba del presidente Kennedy, del Milite Ignoto, Arlington House, Old memorial Anphiteater, USS Maine Memorial e tanto altro.

 

 

Una città non si misura dalla sua lunghezza e larghezza,
ma dall’ampiezza della sua visione e dall’altezza dei suoi sogni.
(H.C.)

Download “6 giorni a New York - Guida completa giorno dopo giorno” Guida-6-Giorni-a-New-York-2.pdf – Scaricato 495 volte – 86 KB

This post is also available in: English

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here