Sostegno a distanza, una scelta che fa la differenza


Viaggiare è la nostra passione, sicuramente te ne sarai accorto! Ci piace raccontare le bellezze e le culture del mondo e il nostro blog è pieno di posti da sogno!

Ma in questo post vogliamo raccontarti qualcosa di diverso.

Già, perché in tanti Paesi in via di sviluppo, a pochi passi da panorami stupendi, sorgono baraccopoli e quartieri degradati.

Proprio in questi luoghi, tra baracche pericolose e immondizia, milioni di bambini cercano con tutte le loro forze di sopravvivere. Nonostante la disperazione, la violenza e gli abusi da cui sono circondati.

Sembrano ostacoli insormontabili… ma c’è una speranza più forte della povertà.

COMPASSION

Grazie a Compassion, che dal 1952 opera nelle zone più misere del pianeta, milioni di bambini hanno scoperto che la povertà può essere sconfitta.

Grazie all’adozione a distanza, ognuno di noi può offrire a un bambino la possibilità di studiare, mangiare, giocare, vivere la propria infanzia con un po’ di serenità in più.

Un bambino che studia potrà fare la differenza nella sua famiglia, nel suo quartiere…
e perché no, anche nella sua nazione.

Ti ho raccontato di quanto siano belle le Filippine, ricordi?
Proprio in quel paradiso terrestre ci sono posti dove manca il necessario per vivere; guarda questo video e scopri la storia di Angelyn QUI !

 

Noi abbiamo scelto di sostenere una bellissima bambina, si chiama Chantal e vive in Ruanda. Quando osserviamo la sua foto o quando leggiamo le sue lettere per noi, i nostri pensieri viaggiano fino al suo piccolo villaggio – fiduciosi che il nostro piccolo aiuto potrà avere effetti sorprendenti nella sua vita!

Ora tocca a te, sostieni a distanza un bambino. Perché cambiare il mondo è possibile, un bambino alla volta.

 

Compassion, sostegno a distanza

 

 

This post is also available in: English

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here