Isole della Grecia | Le più belle tra le Isole Cicladi

Se vi dico bianco e blu, a cosa pensate? Le isole della Grecia sono proprio così, casette bianche stagliate contro il blu del mare; qua e la cupole azzurre colorano l’orizzonte. Il sole alto rende quasi accecante il candore dell’isola ma quando scende, con il suo tramonto tinge tutto di un magnifico color albicocca.

Isole della Grecia - Isole Cicladi

Le isole della Grecia sono ogni anno una destinazione gettonata per le proprio vacanze, raggiunta da numero turisti che arrivano da ogni parte della terra… ci sarà un perché?

Se apri Google Maps ti accorgerai di quante isole puntellano il litorale greco, quali scegliere?
Oggi scopriamo insieme le migliori isole greche , al termine dell’articolo sarai deciso sulla meta della tua prossima vacanza! Scommettiamo?

Anche l’entroterra greco merita di essere visitato! Pieno di storia che si confonde con la mitologia, architetture uniche e templi bellissimi!
Se ti sei perso l’articolo su Atene, eccolo qua!
Vedere Atene, capitale della Grecia

Le più belle isole della Grecia per le tue vacanze

Vacanze in Grecia
Innanzitutto parto con il dirvi che ci sono numerosi arcipelaghi tra cui cito quelli di cui parleremo oggi e nel prossimo articolo!

  • Arcipelago delle Cicladi
  • Arcipelago delle isole Ionie
  • Arcipelago del Dodecaneso (o Dodecanneso)
    (ma ce ne sono altri come l’arcipelago delle Sporadi, arcipelago delle Saroniche, ecc ecc.)

Partiamo dalle più belle isole Cicladi :

Milos
Parto per scelta da quest’isola che conquista tutti e cinque i sensi.
Quando si parla di Isole Cicladi si pensa alle più turistiche, le più grandi, ma io voglio parlarvi della bellissima Milos, sapendo che ve ne innamorerete anche voi.
La Venere di Milos è il simbolo della bellezza, e quest’isola gli fa onore. Il paesaggio, a tratti lunare, crea un meraviglioso contrasto con le distese di sabbia bianca e l’azzurro profondo del mare. Ricca di baie nascoste dove l’acqua è più cristallina che mai, le spiagge più belle sono Firiplaka, Tsigardo, Provatas, agia Kuriaki, Sarakiniko e Agios Konstantinos.

Isole della Grecia - Milos

Ma la cosa che mi ha rapito il cuore a Milos, non è stato solo il paesaggio che cambia continuamente di colore, il mare limpido, o la pace che regna ancora in quest’isola lontana dal turismo di massa… Milos è di una ricchezza unica, ed il vostro viaggio potrà alternarsi tra la spiaggia e le cose che quest’isola offre come “La miniera di zolfo di Paliorema”, poi anche i villaggi come Pollonia, Klima, il villaggio dei pescatori, oppure Firopotamos e Adamas.
Vi sembrerà di essere in un dipinto.

Facilmente raggiungibile in nave (o in aereo) da Atene
oppure in aliscafo da Santorini e dalle isole vicine

Mykonos
Isole Cicladi – Mykonos

Mikonos
Eccoci a parlare della tanto conosciuta, amata e presa da assalto ogni anno, siamo a Mykonos, dove non mancano turisti e anche il divertimento. Locali alla moda, bar in ogni angolo, musica e feste, a Mykonos non vi annoierete di sicuro. Nonostante il turismo su quest’isola non manchi, la sua bellezza non è stata rovinata. L’architettura che la contraddistingue la rende pittoresca ed il suo mare non ha nulla da invidiare a nessun’altro.
Le spiagge che vi cito sono Elia, Panormos, Kalafati e la più conosciuta (e super affollata) Paradise Beach.

Facile da raggiungere con voli diretti da quasi tutti gli aeroporti italiani o da Atene da dove partono i traghetti per tutte le isole Cicladi.

Tra le isole più belle della Grecia,
come non posso parlarvi di …

Naxos
Infinite distese di sabbia finissima, un mare caraibico, ricordi di passato che riaffiorano. Un passato roseo per quest’isola che riforniva di olio, frutta e verdura la città sulla costa e le vicine isole.
Naxos offre tanto al visitatore che rimarrà ammaliato.

Naxos Isole Cicladi

Le spiagge che vi consiglio sono le meno conosciute Panormitis e Glidos, la più famosa Agios Georgios e Agia Anna con Agios Prokopios, e il mare trasparente e cristallino che le caratterizza.

Quì è necessario fermarsi qualche giorno per non godere solo del mare ma anche del suo magnifico entroterra! La capitale è Naxos Chora, da esplorare passeggiando tra i suoi vicoli visitando i suoi due borghi, Bourgos, antica dimora dei greci, e Kastro, che era la cittadella romana, arroccata su una collina e affacciata sul lungomare.

In poco tempo, passeggiando da Naxos Chora potete raggiungere Grotta Beach, una spiaggia rocciosa, ne vale la pena!

Come non citarvi i villaggi caratteristici che vale la pena scoprire? Vi parlo quindi di Halki, il villaggio dai tetti rossi nonchè l’antica capitale, nelle montagne della Tragaea. Oppure i villaggi di Filoti, Chalki e Koronas.

Altra tappa da non perdere è Apiranthos un villaggio che si arrampica sui fianchi del monte Fanari, caratterizzato da un centro storico ricco di viuzze lastricate di marmo, ma anche di negozi di artigianato, spazi artistici e un’atmosfera unica.

Ma potrei citarvene tanti altri ugualmente bellissimi! Apiranthos, Filoti, Koronos, Sangri e Apollonia, piccolini ma deliziosi.

Per raggiungere Naxos lo si può fare in volo da Atene oppure attraverso i traghetti delle isole vicine, come Mykonos.

Folegandros
Folegandros

Folegrandos
Quest’isola è perfetta per chi ama la tranquillità, una vacanza con i piedi nell’acqua, immersi nella lettura di un buon libro. Qui non troverete la movida, non sarà nemmeno troppo affollata, Folegrandos è un’isola di 34 km di pura serenità e pace.
E le spiagge? Karavostastis, Pountaki, Livadi e Latinaki. Ah! E Katergo? Provare per credere, e mi raccomando, qui fate almeno un escursione !

Santorini-isole-della-grecia-isole-cicladi
Santorini | Isole Cicladi

Santorini
E qui come faccio a non sciogliermi? Santorini mi ha preso il cuore e se l’è tenuto.
La perla del mare Egeo , fiore all’occhiello delle isole Cicladi.
Ma dato che questo articolo si sta facendo lungo, cosa ne dici di leggere di Santorini attraverso l’articolo che ho scritto per CocaCola Journey?
Eccolo qua!

10 posti da fotografare a Santorini

Come arrivare: in aereo con voli low cost da Milano, Bologna e Verona; in nave da Trieste, Venezia, Ancona, Bari o Brindisi via Patrasso.

Potrei andare avanti a parlare delle più belle tra le isole della Grecia per molto altro tempo ancora, ma per adesso vi lascio con queste che sono
le più belle tra le isole Cicladi.

Nel prossimo articolo ti racconterò dell’arcipelago delle isole Ionie e del Dodecanneso, andremo a spasso per Zante, Kos, Rodi e Cefalonia.

This post is also available in: English

2 COMMENTS

  1. Che belle cose ci racconti!…
    Come si fa a diventare una donna che viaggia e racconta,,me lo racconti ?Mi piacerebbe farlo e creare un mondo di persone che possono vaggiare con le parole come ci stai facendo fare tu. Grazie.

    • Cara Alienda, grazie di vero cuore per le tue parole. Ciò che amo è viaggiare e portare anche solo con il pensiero, quante più persone con me! Così da portare un po’ di mondo nel cuore di ognuno 🙂 Grazie per il tuo supporto ! Se ti va di restare aggiornata su tutti gli articoli, iscriviti alla newsletter 🙂 A presto!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here